Cosa sono gli investimenti in scorte

investimenti in scorte

Definizione di investimenti in scorte

Prima di passare a definire cosa siano esattamente gli investimenti in scorte, è bene fare una breve premessa che ci aiuti a capire che cos’è più genericamente un investimento.
Per investimento si intende l’impiego di capitale in attività produttive o in strumenti finanziari al fine di ottenere un’entrata (un utile o un reddito).
Oltre alla distinzione relativa agli investimenti in scorte, possiamo farne altre relative a:

- l’investimento netto: l’incremento derivante dalla differenza tra investimento lordo e ammortamenti vari (o, eventualmente, perdite derivanti dall’investimento stesso);
- l’investimento lordo: il totale delle entrate risultanti dall’investimento;
- l’investimento in capitale fisso: l’investimento relativo all’acquisto di macchinari, impianti, fabbricati eccetera;
- l’investimento di portafoglio: la somma delle attività e delle passività di un soggetto, acquisite tramite l’acquisizione di azioni e obbligazioni;
- l’investimento personale: cioè relativo a titoli finanziari )si attua presso intermediari specializzati);
- l’investimento aziendale: l’investimento di capitale appartenente all’azienda per un progetto che rechi un utile futuro;
- l’investimento pubblico: l’investimento di capitale in infrastrutture o in attività di sostegno (ad esempio la ricerca) al fine di generare conoscenza da sfruttare nell’interesse della collettività.

Passiamo a definire ora che cosa sono invece gli investimenti in scorte.

Gli investimenti in scorte

Per investimenti in scorte, dunque, si intende l’acquisto di prodotti, semilavorati o materie prime in grado di assumere sempre più valore nel tempo. Non si tratta perciò di un investimento lampo, ma piuttosto di un investimento tattico che darà i suoi frutti, nella maggior parte dei casi, nel lungo periodo.
Varie sono le offerte e le opportunità per coloro che intendono effettuare investimenti in scorte. Tra tutte, citiamo ad esempio quella avanzata da Artigiancassa (Gruppo BNP Paribas) relativa agli investimenti in scorte a breve termine. Artigiancassa “Scorte a breve termine”, infatti, è un finanziamento a breve termine a tasso variabile relativo all’acquisto di materie prime e semilavorati. Consiste nella possibilità di ottenere in un’unica soluzione l’intera somma richiesta (basta presentare quanto conferma l’acquisto delle scorte) e di rimborsare il tutto in un’unica soluzione alla scadenza.

email

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>