Cosa sono i prodotti finanziari derivati

prodotti finanziari derivati

Definizione di prodotti finanziari derivati

Come dicono gli stessi aggettivi utilizzati, i prodotti finanziari derivati sono dei prodotti finanziari il cui valore deriva dall’andamento del valore di un’attività principale, di qualunque tipo e genere, che ne costituisce il “sottostante”.
Per sottostante, nello specifico, si intendono tutte le attività finanziarie (financial derivates) e le merci (commodity derivates) il cui andamento è oggettivamente possibile da osservare.
Generalmente, i prodotti finanziari derivati sono utilizzati per un triplice scopo: con finalità di arbitraggio (per ottenere un profitto scevro da rischi tramite transazioni combinate in grado di cogliere differenze di valorizzazione), finalità speculativa (per esporsi tatticamente a un determinato rischio al fine di ottenere il profitto sperato) e finalità di copertura (per limitare il rischio di un portafoglio già sul mercato).
Il valore dei prodotti finanziari è legato al valore del sottostante da una relazione specifica chiamata pay-off, il risultato cioè dei prodotti finanziari derivati. Tale pay-off è importantissimo al fine di determinare il valore o la stima degli stessi prodotti finanziari derivati, e di conseguenza la stima è equivalente alla media dei valori assunti dai vari pay-off ipotizzati per le probabilità che ciascuno scenario si verifichi realmente, scontata del valore finanziario del tempo.

Tipologie di prodotti finanziari derivati

Elenchiamo, di seguito, le varie tipologie di prodotti finanziari derivati:

- forward: ovvero contratti a termine di acquisto o di vendita, che possono concludersi con la consegna dell’oggetto o con il pagamento in contanti dei differenziali (il pagamento si verifica in una data futura, ma il prezzo a termine viene determinato al momento in cui si firma il contratto).

- futures: altra tipologia di contratti a termine, con l’unica differenza di essere standard e di conseguenza negoziabili in mercati regolamentati.

- swap: tra i vari tipi di prodotti finanziari derivati, essi sono situazioni in cui le due parti si scambiano flussi finanziari calcolati tramite uno schema predefinito diverso per le due parti, a pronti e a termine.

- opzioni: in tale tipologia di contratto una delle parti in gioco paga un premio e guadagna la possibilità di acquistare o vendere a un prezzo precedentemente determinato, in un qualsiasi momento fino alla data di scadenza, una certa quantità del sottostante.

fonti: www.tidona.com (manuale su i prodotti finanziari derivati);
www.soldionline.it

Tags: , , , , , ,




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Back to Top ↑
  • Iscriviti alla Newsletter!

    Trattamento dati - privacy

  • Categorie