Il fondo nuovi nati Inps

fondo

Il fondo nuovi nati Inps rappresenta una buona possibilità per aiutare le famiglie meno abbienti con figli molto piccoli di età. In effetti il fondo nuovi nati Inps nasce dall’intento di andare incontro alle esigenze di molte famiglie su stimolo del Dipartimento per politiche della famiglia. In altre parole il fondo nuovi nati Inps non rappresenta niente altro di diverso rispetto a una delle iniziative di sostegno al reddito previste dal Governo.

Il fondo nuovi nati Inps: come funziona

Iniziamo ad esaminare chi sono i destinatari di una forma di sostegno al reddito come il fondo nuovi nati Inps: i destinatari sono le famiglie con bambini nati negli anni 2009, 2010 e 2011. Il fondo nuovi nati Inps offre la possibilità a tali famiglie di richiedere un prestito pari a 5.000 euro che potrà essere restituito a tasso agevolato e in un arco temporale addirittura di 5 anni. Alla base della restituzione agevolata del prestito derivante dal fondo nuovi nati Inps vi è un protocollo d’intesa dell’Associazione Bancaria Italiana in cui tutte sono iscritte le banche che aderiscono al fondo nuovi nati Inps.

Il fondo nuovi nati Inps: il tasso agevolato

L’agevolazione nella restituzione del prestito derivante dal fondo nuovi nati Inps è calcolata in questo modo: tutte le banche che aderiscono al progetto del fondo nuovi nati Inps si impegnano a mantenere un Taeg (tasso annuo effettivo globale) fisso non superiore al 50% del Tegm (tasso effettivo globale medio) registrato al momento della concessione del prestito in questione relativo al fondo nuovi nati Inps.

Tags: , , ,




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Back to Top ↑
  • Iscriviti alla Newsletter!

    Trattamento dati - privacy

  • Categorie