La gestione separata Inps delle aliquote 2013

gestione separata Inps delle aliquote 2013

La gestione separata Inps delle aliquote 2013 è uno dei passi più importanti e più discussi di quella che è l’ormai famosissima manovra salva Italia decisa dal governo Monti al fine di aiutare il nostro Paese ad uscire dalla crisi.
Nello specifico, la gestione separata Inps delle aliquote 2013 fa parte di una riforma del Lavoro, ormai diventata Legge, il cui testo integrale, se lo si vuole, è disponibile alla consultazione anche sulla rete.
Se non avete tempo, o possibilità, però, di leggerlo, vi proponiamo qui di seguito un riassunto della parte relativa alla gestione separata Inps delle aliquote 2013.
Continuate a leggere questo articolo.

Cosa c’è da sapere sulla gestione separata Inps delle aliquote 2013

In merito dunque a quella che sarà la gestione separata Inps delle aliquote 2013 prevista dal governo Monti, il testo della riforma del Lavoro relativo alla manovra salva Italia prevede un aumento dell’aliquota contributiva pensionistica (per tutti coloro che risultano iscritti alla gestione separata Inps – articolo 2, comma 26 della legge 335/1995) e un incremento dell’aliquota corrispondente e inerente al computo delle prestazioni pensionistiche. L’incremento, a quanto pare, sarà graduale e progressivo, e decorrerà a partire dal 2013 fino ad arrivare al momento in cui si giungerà al conseguimento di aliquote pari, nella misura del 33% (contro l’attuale 27%) e del 24%, contro l’attuale 18%, (nei casi in cui il contribuente risulti iscritto pure a un’altra forma pensionistica obbligatoria o qualora egli sia già titolare di un trattamento pensionistico).

Il testo integrale sulla gestione separata Inps delle aliquote 2013

Come premesso all’inizio di questo articolo, il testo integrale relativo alla gestione separata Inps delle aliquote 2013 può essere consultato anche online.
Per tutti coloro che fossero interessati a leggerlo, dunque, è possibile cliccare al seguente link.

 

email

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>